Non se ne parla neanche: schiaffi per il Milan

Brutte notizie per il Milan in ottica calciomercato con i rossoneri che vedono sfumare un obiettivo per la prossima stagione.

Il Milan vede sfumare un possibile colpo in ottica futura con i rossoneri che dovranno rivedere i propri piani per il prossimo campionato.

Calciomercato Milan, salta un colpo
Milan, si complica un obiettivo (Ansa Foto) – sporteverywhere.it

Gennaio è ormai alle porte ed il calciomercato invernale è pronto a prendere il via con tutte le squadre che da tempo hanno messo nel mirino gli obiettivi da cercare di raggiungere per rinforzare i propri organici. C’è anche chi guarda con attenzione a quella che sarà la prossima stagione, valutando cambi all’interno della rosa ma anche per quello che riguarda lo staff tecnico. Il Milan non sa ancora se proseguirà con Pioli in panchina o guarderà altrove per cercare di sistemare la propria guida tecnica.

Calciomercato Milan, salta un’ipotesi per il dopo Pioli

Il Milan aveva pensato a Roberto De Zerbi per la propria panchina in vista della prossima stagione. Il tecnico italiano sta facendo benissimo in Inghilterra con il Brighton ed ha attirato l’attenzione di diverse big europee per il prossimo campionato.

Calciomercato Milan, si complica un obiettivo
Milan, niente da fare per De Zerbi (Ansa Foto) – sporteverywhere.it

 

Lo stesso De Zerbi però, ha per il momento rimandato al mittente ogni tipo di corteggiamento, affermando di recente di trovarsi ottimamente dov’è: “Sto molto bene al Brighton – ha detto l’allenatore italiano – e stiamo anche valutando il rinnovo del contratto“. Al momento appare difficile che il classe 1980 possa far ritorno nel nostro campionato considerato anche il fatto che è finito nel mirino di diverse big tra cui anche il Manchester United in vista della prossima stagione.

Nonostante De Zerbi si stia legando molto alla squadra del Brighton, non è da escludere però che possa accettare la chiamata di una big inglese in vista della prossima stagione. Appare invece difficile al momento vederlo di nuovo in Italia. La Premier League al momento rappresenta un livello nettamente superiore a quella che è la Serie A ed il tecnico non sembra intenzionato a fare un passo indietro nella sua carriera.

Nel frattempo De Zerbi è pienamente concentrato su quello che è il suo lavoro al Brighton con il club che ha conquistato il passaggio agli ottavi di Europa League e che è in piena corsa per un posto in Europa anche in vista della prossima stagione. Se dovesse centrare, clamorosamente, la qualificazione alla prossima Champions League, non è da escludere che l’ex Sassuolo possa decidere di restare ancora un anno alla guida dei suoi ‘Seagulls’.

Impostazioni privacy