40 milioni per il prossimo colpo: la Juve sfida le big

La Juventus avrebbe intenzione di sfidare le big d’Europa per prendere uno dei migliori talenti in circolazione: operazione da 40 milioni

Finora la Juventus è andata oltre le aspettative. I bianconeri sono riusciti a tenere il passo dell’Inter capolista, ma non è detto che ciò avverrà fino al termine della stagione in corso. In tal senso, mister Massimiliano Allegri non disdegnerebbe affatto un nuovo rinforzo di spessore durante la prossima sessione di gennaio del calciomercato, che si sta avvicinando sempre di più.

La Juve sfida le big per il colpaccio da 40 milioni
Cristiano Giuntoli, la Juve sfida le big: 40 milioni per il colpaccio (Lapresse) – Sporteverywhere.it

La rosa guidata dal trainer livornese, infatti, avrebbe bisogno di qualche ritocco per essere ancor più competitiva, anche se i bianconeri potranno concentrarsi quasi esclusivamente sugli impegni relativi al campionato nei mesi a venire.

Ad ogni modo, la coperta al momento è abbastanza corta a centrocampo, non a caso la dirigenza capitanata dal Football Director Cristiano Giuntoli tiene i radar accesi alla ricerca di ghiotte occasioni. Con ogni probabilità la società torinese aggiungerà un tassello rilevante nella mediana, in questo modo Allegri avrà più scelta durante i weekend.

Negli ultimi mesi sono circolati diversi nomi in ottica Juventus, uno in particolare milita nella massima serie spagnola e piace parecchio alla ‘Vecchia Signora’. Si tratta di un giovane talento in rampa di lancio, di conseguenza sarebbe il tipico acquisto alla Giuntoli. Il riferimento, entrando più nello specifico, è a Javi Guerra, centrocampista di proprietà del Valencia. Abbiamo a che fare con un classe 2003, il quale ha compiuto 20 anni lo scorso 13 maggio.

Lo spagnolo è una pedina estremamente interessante, tant’è che si registra una folta concorrenza. Guerra ha attirato l’attenzione di alcuni club di prestigio quali Newcastle, Manchester United, Real Madrid e Bayern Monaco. Per la Juventus, dunque, non sarà assolutamente una passeggiata entrare in possesso del suo cartellino. I bianconeri, però, potrebbero ugualmente mettere in atto un tentativo concreto a gennaio.

Juventus, Javi Guerra bianconero a gennaio: 40 milioni e firma

Ma andrà trovata una quadra dal punto di vista economico. Stando a quanto riferisce ‘As’, i bianconeri avanzerebbero una sostanziosa proposta da 25 milioni di euro per Javi Guerra. Il Valencia, dal canto suo, sembra che non abbia intenzione di ascoltare proposte inferiori ai 40 milioni, specialmente a stagione in corso.

La Juve sfida le big per il colpaccio da 40 milioni
La Juventus vuole Javi Guerra a gennaio: servono 40 milioni (ANSA) – Sporteverywhere.it

I ‘Blanquinegres’, inoltre, sono convinti che riusciranno a mantenere invariato il team attuale fino al termine dell’annata sportiva. Una situazione che, inevitabilmente, complica i piani del club di Exor, anche se la Juve potrà comunque giocarsi le sue carte.

Ma il futuro di Guerra è nelle mani del Valencia, che ovviamente spera in un’asta per poter guadagnare il più possibile dall’eventuale cessione del proprio gioiello. Aggiungiamo che la scadenza del contratto dell’ex Villarreal è prevista per il 30 giugno del 2027 e l’accordo scritto contiene una clausola rescissoria da ben 100 milioni di euro. Staremo a vedere.

Impostazioni privacy