Rubiales di nuovo nei guai: l’accusa è pesantissima

Mondiale da incubo per Luis Rubiales che ora rischia una pesante squalifica: nuove accuse nei confronti dell’ex numero uno spagnolo.

Ancora uno scandalo per l’ex presidente della Federazione calcistica spagnola Luis Rubiales, già squalificato dalla FIFA per tre anni dopo quanto successo in occasione della premiazione della Spagna, nazionale vincitrice degli ultimi Mondiali di calcio femminile. Tutto ha avuto inizio lo scorso agosto al termine di Spagna-Inghilterra quando le Furie Rosse, grazie alla rete di Olga Carmona, sono riuscite ad aggiudicarsi il tanto ambito trofeo.

Luis Rubiales, di nuovo sotto accusa
Rubiales sotto accusa, nuovi problemi in vista (Ansa) – Sporteverywhere.it

Una volta finito l’incontro le due compagini hanno partecipato alla consueta cerimonia di premiazione e lì si è consumato lo scandalo. Il pubblico, la FIFA e praticamente chiunque nel mondo, hanno trovato a dir poco inappropriato il bacio dato a Jenni Hermoso. Capitano della rappresentativa campione del mondo che insieme al titolo ha ricevuto da Rubiales quella che è stata considerata una vera e propria molestia.

A quanto pare tale vicenda si è rivelata però solo la punta dell’iceberg nella vita dell’ex numero uno spagnolo che è tornato nuovamente sotto la lente d’ingrandimento da parte delle autorità competenti. Nuove accuse nei confronti di Rubiales che non sarebbe quindi nuovo verso certi atteggiamenti. Questa volta ad aver puntato il dito contro di lui è stato il presidente della Federcalcio inglese.

Scandalo Rubiales, nuove accuse di molestie: due calciatrici coinvolte

Dichiarazioni tonanti da parte della numero uno britannica Debbie Hewitt che a distanza di mesi dall’accaduto è voluta tornare ad accusare l’ex omologo di altri comportamenti che se confermati sarebbero ulteriormente disdicevoli. Questa volta tra i malcapitati ci sono altre calciatrici e persino il servizio d’ordine dello stadio, anch’esso finito nel mirino di Rubiales.

Luis Rubiales, nuove accuse di molestie
Rubiales nei guai, molestate altre calciatrici (LaPresse) – Sporteverywhere.it

Attraverso un rapporto consegnato direttamente alla FIFA, la Hewitt ha raccontato di come l’ex capo della Federcalcio spagnola si sia prima volto agli steward e allo staff FIFA in maniera aggressiva impartendo loro ordini e di come abbia poi molestato due calciatrici inglesi durante le semifinali del torneo.

Le due tesserate sarebbero Lucy Bronze, che sarebbe stata accarezzata contro la sua volontà, e Laura Coombs, che sarebbe invece stata baciata sulle guance senza averne dato il consenso. Accuse pesantissime alle quali seguiranno naturalmente delle indagini: qualora la denuncia dovesse venir confermata la squalifica di Rubiales, che ha commentato il tutto definendola una palese ipocrisia, potrebbe aumentare esponenzialmente.

Impostazioni privacy