Bomba in A: torna con la risoluzione

Un ex Serie A è pronto a tornare in Italia da protagonista. Arriva la risoluzione, una big è interessata ad accoglierlo in squadra.

Tra le ‘sette sorelle’ in Serie A, la Lazio è una delle squadre più deludenti, con una classifica attuale che fa da contrasto alla scorsa stagione, dove Sarri traghettò la squadra fino alla seconda posizione dietro ad un Napoli inafferrabile. Ora la squadra è in difficoltà, nonostante le recenti vittorie, e il mister ha chiesto nuovi rinforzi per gennaio. Tra questi c’è un suo ex giocatore, che potrebbe tornare in Serie A per diventare uno dei titolari della rosa. Il nome è clamoroso.

Sarri fa tornare un big
Sarri vuole un suo ex giocatore, ritorno choc (Ansa) – sporteverywhere.it

Sarri ha chiesto a Lotito di far tornare in Italia uno dei suoi pupilli ai tempi del Napoli, ovvero Lorenzo Insigne. Attualmente al Toronto, l’ex bandiera dei partenopei potrebbe tornare a gennaio per aiutare il suo ex allenatore a risalire in zona Champions.

Sarri è pronto a farlo giocare, ma il problema principale è la separazione dal Toronto, che lo vorrebbe tenere per un altra stagione MLS. Ecco il punto sulla situazione di Insigne negli USA e sulla possibile trattativa con le Aquile.

Insigne torna in Serie A? La Lazio ci prova per gennaio, l’ha chiesto Sarri

Il Toronto di Insigne è finito in ultima posizione in Eastern Conference, con l’attaccante azzurro che ha inciso relativamente poco rispetto alle scorse stagioni. Solo 4 gol e 4 assist in 20 partite di MLS, di cui alcune giocate solo in parte. Gli infortuni nella scorsa stagione hanno influito pesantemente sul rendimento dei canadesi, che hanno dovuto puntare tutto su un Bernardeschi sotto le aspettative.

La nuova chance per Insigne potrebbe arrivare grazie a Sarri, suo allenatore ai tempi del Napoli con cui ha ancora un grande legame. Il tecnico toscano ha bisogno di rinforzi in attacco per aumentare il numero di gol e rendere la vita dei difensori avversari più difficile, e il primo nome fatto a Lotito è stato proprio quello dell’ex Napoli, legato ancora dal contratto con il Toronto fino al 2026. Il suo valore attuale si aggira intorno a 8 milioni di euro, ma l’intenzione della Lazio sarebbe quella di averlo gratuitamente.

Insigne alla Lazio
La Lazio sceglie Insigne per la fascia sinistra (Ansa) – sporteverywhere.it

Le opzioni per l’arrivo di Insigne sono due: da una parte c’è la possibilità di aprire un prestito fino a fine stagione (opzione agevolata dal fatto che il Toronto riprenderà il campionato a febbraio), mentre dall’altra troviamo una possibile risoluzione del contratto. La seconda sarebbe l’opzione migliore per la Lazio che ‘coprirebbe’ l’enorme stipendio del giocatore, ma sarebbe la più difficile da attuare per il Toronto.

Oltre a Insigne, la Lazio ha chiesto informazioni anche per Santiago Pierotti del Colon, classe 2001 argentino ma con passaporto italiano, e Cesar Huerta (messicano del Pumas già arrivato in doppia cifra di gol in questa stagione). Le possibili cessioni di alcuni elementi della rosa (specialmente a centrocampo) potrebbero aprire le strade ai nuovi nomi.

Impostazioni privacy