Guardiola lascia il calcio: la dichiarazione lascia tutti sbigottiti

Guardiola lascia senza parole con il tecnico spagnolo che ha parlato della fine della sua carriera sorprendendo tutti.

Considerato da tanti uno dei migliori allenatori di sempre, Josep Guardiola ha parlato della possibile fine della sua carriera al termine della stagione in corso rilasciando delle dichiarazioni ad Amazon Prime.

Futuro Guardiola, colpo di scena
Futuro Guardiola, annuncio a sorpresa (LaPresse) – sporteverywhere.it

L’allenatore spagnolo ha festeggiato appena pochi mesi fa la conquista del ‘Treble’ riuscendo a portare a casa la Champions League, la Premier League e la FA Cup. Un insieme di successi che ha portato il Manchester City sul tetto d’Inghilterra e d’Europa con la società inglese che ha potuto alzare la prima Champions League della sua storia. Nelle scorse ore l’ex Barcellona ha parlato del suo possibile ritiro al termine della stagione preoccupando i tifosi dei Citizens e non solo.

Calciomercato, Guardiola parla del possibile ritiro: tutti sorpresi

Intervistato da Amazon Prime, Pep Guardiola ha affermato che, nel caso in cui dovesse riuscire a centrare di nuovo il ‘triplete’, sarebbe pronto a ritirarsi, terminando la sua carriera da allenatore.

Futuro Guardiola, novità a sorpresa
Guardiola, annuncio a sorpresa (LaPresse) – sporteverywhere.it

Il tecnico dei campioni d’Europa in carica ha così analizzato la situazione: “Un altro treble è estremamente difficile. Pensate che ci siamo riusciti solamente noi ed il Manchester United di Alex Ferguson in Inghilterra. Se dovessi riuscirci anche in questa stagione mi ritirerò, questo è certo”. Parole che da un lato fanno sognare i tifosi dei Citizens, speranzosi di centrare ancora una volta questo fantastico obiettivo ma che preoccupano in vista di un possibile ritiro del tecnico spagnolo.

Il Manchester City non sta vivendo però un ottimo momento in campionato con la vittoria che manca da diverso tempo, precisamente dallo scorso 4 novembre quando ebbe ragione del Bournemouth. Una serie di risultati negativi si sono poi susseguiti nell’ultimo mese culminati con la sconfitta giunta nella sfida contro l’Aston Villa che ha allontanato Haaland e compagni dalla vetta della classifica. La squadra è ancora attaccata al treno che porta alla vetta della Premier League ma non può più permettersi passi falsi se non vuole veder scappare le rivali.

In Champions League il Manchester City ha conquistato la qualificazione agli ottavi essendo già certi del primo posto in classifica che potrebbe garantire un sorteggio più morbido. Il prossimo impegno in Premier League, quest’oggi, è in trasferta contro il Luton, sfida che potrebbe permettere ai campioni in carica di recuperare punti sulle squadre che li precedono.

Impostazioni privacy