Arriva l’agente e Dybala saluta: tradimento in Serie A

Movimenti e novità per il futuro di Paulo Dybala. Il talento argentino della Roma potrebbe a sorpresa fare una scelta clamorosa.

Nell’ultimo mese è tornato finalmente ai suoi livelli, segnando alcuni gol decisivi e mettendo in fila diverse prestazioni molto brillanti. Stiamo parlando di Paulo Dybala, tecnicamente uno dei migliori calciatori della Serie A italiana, in forza alla Roma.

Dybala futuro da decidere
Dybala, ancora da decidere il futuro (Ansa) – Sporteverywhere.it

Dybala è tornato ad essere decisivo dopo i problemi muscolari recenti. Due reti decisive contro Udinese e Sassuolo, tante giocate fenomenali ed il premio di miglior giocatore dell’ultimo mese in Serie A Tim secondo i votanti. José Mourinho sa bene di non poter fare a meno della sua classe per sviluppare la manovra offensiva della sua squadra.

Eppure il futuro della Joya non è affatto scontato. Il contratto di Dybala con la maglia della Roma scadrà a giugno 2025 e per ora non si è ancora parlato di rinnovo. Nelle prossime ore sarà nella Capitale Jorge Antun, ovvero l’agente e rappresentante del calciatore argentino.

Dybala-Roma, rinnovo ancora lontano: spunta una rivale sull’argentino

Dunque Antun è a Roma, ma secondo i ben informati non è previsto alcun incontro per il suo rinnovo. La Roma ha deciso di posticipare al nuovo anno ogni discorso, lo stesso vale per le decisioni sulla permanenza di Mourinho (in scadenza a fine stagione) e Lukaku (da riscattare dal Chelsea).

dybala al milan
Dybala, insidia Milan per lui (Ansa) – Sporteverywhere.it

Il problema è che Dybala è un pezzo pregiatissimo che fa gola ancora oggi a molti. A 30 anni l’argentino è considerato ancora un talento assoluto che, se non bloccato dai problemi fisici, può fare la differenza in qualsiasi contesto. Ecco perché la Roma dovrà stare attenta alla concorrenza delle rivali.

L’ultima indiscrezione riguarda un’altra big di Serie A che sarebbe fortemente interessata a Dybala, qualora il rinnovo con i giallorossi non andasse a dama. Si tratta del Milan, che con il nuovo ciclo, ovvero con un altro tecnico al posto di Pioli, potrebbe regalarsi il numero 21 come colpo d’eccellenza, da affiancare a Leao per un attacco rapido e stellare.

Un’opzione che Dybala stesso potrebbe non disdegnare, visto che dopo le esperienze a Torino ed a Roma potrebbe fare un salto anche a Milano, sponda rossonera, per completare il cerchio. Il tutto con buona pace della squadra di Mourinho, che allo stesso tempo deve guardarsi dagli assalti dei club della Saudi Pro League, altro campionato molto attratto dalle qualità del campione del mondo.

Impostazioni privacy