Cinquanta milioni per Calhanoglu: niente Premier

Uno dei punti fermi dell’Inter di Simone Inzaghi è sicuramente Hakan Calhanoglu, considerato oggi uno dei migliori registi in circolazione.

Con l’addio di Marcelo Brozovic il ruolo di regista di centrocampo dell’Inter è tutto ad appannaggio di Calhanoglu che con il tempo ha saputo ritagliarsi un nuovo ruolo.

Calciomercato Inter, svolta Calhanoglu
Svolta a sorpresa su Calhanoglu (LaPresse) – sporteverywhere.it

Il calciatore turco, discusso in passato per il suo passaggio dal Milan all’Inter, ha saputo prendersi pian piano i nerazzurri sulle spalle e questi hanno fatto affidamento al suo talento prima nel ruolo di mezzala e poi di regista. Il classe 1994 ha da poco rinnovato il contratto con il club, portando la nuova scadenza dell’accordo fino al giugno del 2027. Una firma che ha fatto schizzare in alto il valore del suo cartellino con l’ex Bayer Leverkusen che a febbraio compirà 30 anni.

Calciomercato Inter, assalto per Calhanoglu: maxi offerta di una big europea

Il Bayern Monaco starebbe seguendo da vicino Calhanoglu, attirato anche dalla sua trasformazione in campo, passando prima dal ruolo di trequartista poi a quello di mezzala fino all’attuale da regista.

Calciomercato, maxi offerta per Calhanoglu
Offerta in arrivo per Calhanoglu (LaPresse) – sporteverywhere.it

La squadra bavarese cambierà molto in sede di mercato in vista della prossima stagione e sarebbe pronta una super offerta per il classe 1994. I campioni di Germania in carica sarebbero pronti a mettere sul piatto una proposta da circa 50 milioni di euro, una somma che difficilmente l’Inter potrebbe rifiutare per un calciatore di 30 anni. Per l’ex rossonero si potrebbe quindi profilare un ritorno in Germania dopo diversi anni, tentando l’avventura in Baviera.

L’Inter non vorrebbe di certo perdere un punto fermo del centrocampo ma di fronte ad un’offerta del genere potrebbe vacillare considerato il fatto che la situazione finanziaria del club impone alla società di effettuare una cessione eccellente ogni anno per mettere a posto i conti. Vista l’intenzione chiara di proseguire ancora con Lautaro Martinez, il centrocampista turco potrebbe diventare, insieme a Dumfries, una delle pedine da poter sacrificare in vista della prossima estate.

Quello che è certo è che sia l’Inter che Calhanoglu sono ben concentrati sul campo in questo momento con i nerazzurri che sono partiti nel migliore dei modi in questa stagione lanciandosi alla conquista della seconda stella in campionato e con la volontà di tornare a disputare la finale di Champions League. Lo stato di forma attuale fa ben sperare i tifosi nerazzurri, consci di poter vivere una stagione ricca di soddisfazioni se la squadra continuerà ad avere questo livello di prestazioni anche nel prossimo futuro.

Impostazioni privacy