Berrettini, annuncio clamoroso sul futuro: la notizia spiazza tutti

Novità in vista nel futuro di Matteo Berrettini, che intanto si prepara a rimettersi in gioco in Australia: l’annuncio

Il 2023 è stato un anno da dimenticare per Matteo Berrettini, scivolato ben al di fuori della top 50 del ranking mondiale dopo i vari infortuni che lo hanno tenuto ai box per diverso tempo. Ad oggi, il romano è numero 92 Atp e a Brisbane, suo primo torneo dopo l’ultimo stop che gli ha tolto la possibilità di giocare il finale di stagione, dovrà passare per forza dalle qualificazioni per entrare nel tabellone principale del torneo.

Berrettini, annuncio clamoroso
Berrettini, che annuncio: già ce lo vedono (LaPresse) – Sporteverywhere.it

Si prospetta quindi una bella sfida per l’azzurro che intanto ha potuto festeggiare insieme ai suoi compagni e amici la vittoria della Coppa Davis. Lui stesso ha ammesso che avrebbe voluto vincerla da protagonista sul campo, ma è anche vero che, se tutto andrà bene, potrà rifarsi già nel 2024. L’Italia è già ammessa ai turni finali del torneo e capitan Volandri ha sempre detto che Matteo è parte integrante di questa squadra.

Del resto, il suo attaccamento alla maglia azzurra non lo ha mai nascosto e la sua presenza a Malaga da semplice spettatore e tifoso non ha fatto altro che ribadirlo ancora una volta.

Matteo Berrettini, nuovo ruolo in vista: sarebbe clamoroso

Berrettini ci tiene molto alla Nazionale ed è forse anche per questo che il Presidente della FITP Angelo Binaghi, già prima delle Finals di Coppa Davis, aveva lanciato un’ipotesi per il futuro che sicuramente alletterebbe lo stesso tennista di Roma.

Berrettini, che notizia sul suo futuro
Berrettini nuovo capitano: l’idea c’è (LaPresse) – Sporteverywhere.it

Sarebbe perfetto per fare il capitano di Coppa Davis in futuro” ha detto Binaghi. Parole, queste, che dunque sottolineano la fiducia della Federazione nei confronti di Matteo, anche in un ruolo diverso da quello del giocatore dove comunque ha sempre dato il suo contributo. Finora si è messa di mezzo spesso e volentieri la sfortuna, con i vari infortuni che gli hanno impedito di rendere al meglio, ma è riuscito sempre a reinventarsi esattamente come ha fatto nelle settimane scorse a Malaga dove i compagni hanno tenuto a ringraziarlo per il supporto ricevuto.

Tra questi anche il numero uno d’Italia Jannik Sinner che ha avuto un pensiero molto gentile nei confronti di Berrettini appena dopo aver trascinato i suoi alla conquista dell’insalatiera. “Un enorme grazie a Matteo – aveva dichiarato nel post match –. Ha avuto un anno molto difficile con tanti infortuni. Significa molto che sia venuto qui per tutti noi“. E ancora: “Ci ha trasmesso tantissima energia positiva. Grazie Matteo. Abbiamo condiviso tanto insieme in questo periodo. Ieri eravamo ad un punto dalla sconfitta, oggi festeggiamo la vittoria. Siamo molto felici, davvero“.

Dunque, chissà se un giorno non ci ritroveremo con Berrettini capitano a guidare Sinner e gli altri giovani talenti azzurri nel torneo tra nazionali più importante della stagione.

Impostazioni privacy