Addio Milan: assegno da 30 milioni

Il Milan sta pensando ai diversi colpi da poter mettere a segno tra gennaio e il prossimo giugno, ma un profilo che piace appare sempre più lontano.

Il Milan sta principalmente cercando di recuperare la fiducia in se stesso al seguito di Stefano Pioli, sfruttando anche la presenza diventata ufficiale di Zlatan Ibrahimovic. Nel mentre Furlani e Moncada stanno lavorando per rinforzare la rosa tramite operazioni di mercato mirate. Un profilo, per la difesa, piace parecchio eppure l’affare rischia di sfumare: ecco come stanno le cose.

Addio Milan: top club su Dragusin
Furlani punta a un giocatore ma un top club mette per lui 30 milioni sul piatto (LaPresse) – Sporteverywhere.it

Il Milan sta quindi lavorando sul gioco ma soprattutto sulla mentalità con l’allenatore al lavoro e con l’aiuto adesso anche di un leader come Zlatan Ibrahimovic. La priorità è tornare ad esprimere il meglio in campo e giocarsela fino alla fine almeno per rientrare nelle prime quattro in campionato. E ovviamente per la corsa allo scudetto. Nel frattempo però non viene comunque perso di vista il mercato.

Il club rossonero ha assoluto bisogno di trovare un vice Olivier Giroud, anche se c’è da sottolineare la crescita che sta avendo Luka Jovic che ha ritrovato gol e assist negli ultimi match giocati da protagonista. Ma l’emergenza, complici anche gli infortuni, si sta facendo sentire anche in difesa. Anche per questo motivo il Milan ha provato a sondare il terreno per un giocatore che piace molto. Si tratta di Radu Dragusin, in forza al Genoa, che sta facendo molto bene in questa stagione in corso. Eppure dalla Premier League potrebbe arrivare un’offerta con cui Furlani e co. non potrebbero competere. Perché un’asta non renderebbe più l’eventuale affare sostenibile.

Occhio Milan, su Dragusin c’è il Tottenham: pronta un’offerta da 30 milioni di euro

Radu Dragusin ha iniziato a giocare in Italia giovanissimo, all’età di 16 anni nella Juventus U17. Da lì è iniziata la sua vera e propria carriera. Ha così indossato, oltre alla maglia bianconera, anche quelle della Sampdoria, della Salernitana e ora quella del Genoa. Il Milan lo sta osservando da diverso tempo, ma le buone prestazioni che sta mettendo in campo e anche il gol e l’assist messi a segno in 18 partite hanno attirato l’attenzione di altri club. Primo tra tutti il Tottenham che, secondo ‘TeamTalk.com’, sarebbe pronto a mettere per lui sul piatto ben 30 milioni di euro.

Addio Milan: top club su Dragusin
Radu Dragusin piace al Milan ma il Tottenham è forte su di lui (LaPresse) – Sporteverywhere.it

Contro l’eventuale offerta il Milan non andrebbe a competere perché a quel punto l’operazione non rientrerebbe più nella sua ottica di sostenibilità e un’asta vedrebbe verosimilmente soccombere i rossoneri. Il Tottenham sembra fare sul serio quindi per il difensore centrale e potrebbe affondare il colpo anche già a gennaio.

Impostazioni privacy