Allenatore al capolinea: pronto il successore

Allenatore a un passo dall’esonero in una big: i media hanno individuato chi prenderà il suo posto in panchina. Ma quale sarà il suo futuro?

Un altro allenatore del calcio europeo potrebbe non arrivare a mangiare il panettone, quest’anno, sebbene ormai manchi poco al Natale. Gli ultimi risultati hanno seriamente messo in discussione il suo posto in panchina, dopo che nella scorsa stagione era sembrato in grado di portare la squadra fuori da una lunga crisi. E mentre il suo lavoro è in bilico, la stampa internazionale già discute di chi potrà prenderne il posto.

Ten Hag vicino all'esonero: il nuovo allenatore del Manchester United potrebbe essere Lopetegui
Esonero vicino per Erik Ten Hag. (Ansa Foto) Sporteverywhere.it

Pare avere davvero le ore contate Erik ten Hag, l’allenatore olandese alla sua seconda stagione alla guida del Manchester United. La sua squadra sta mostrando grande confusione in campo, e i risultati stanno lasciando molto a desiderare. I Red Devils sono solo sesti in Premier League, ormai a 10 punti dal Liverpool capolista, e a dicembre si possono già considerare fuori dalla corsa per il titolo. Ma con il clamoroso ultimo posto nel girone di Champions League, sono anche già fuori dall’Europa.

Eliminato in un gruppo che contava sì il Bayern Monaco, ma anche squadre abbordabilissime come Copenaghen e Galatasaray, il Manchester United si ritrova a metà stagione senza quasi più obiettivi. Una situazione che non può soddisfare club e tifosi, specialmente dopo che in estate sono stati investiti sul mercato oltre 200 milioni in acquisti come Onana, Mount e Hojlund. L’ex allenatore dell’Ajax potrebbe dunque essere esonerato a breve, come scrive la testata spagnola ‘Relevo’.

Addio Ten Hag: c’è già il nuovo allenatore per il Manchester United

La dirigenza dei Red Devils avrebbe però già individuato il suo sostituto, stando sempre a quanto scrivono gli spagnoli. Il profilo ideale è quello di un tecnico con esperienza sia in Premier League che nelle coppe europee, e con le capacità di gestire un progetto e un ambiente complessi come quelli di Manchester. Il primo della lista è infatti Julen Lopetegui, ex allenatore di Siviglia, Spagna, Real Madrid e Wolverhampton, al momento svincolato.

Ten Hag vicino all'esonero: il nuovo allenatore del Manchester United potrebbe essere Lopetegui
Lopetegui nella scorsa stagione al Wolverhampton. (Ansa Foto) Sporteverywhere

Lopetegui ha da poco rifiutato una ricca offerta dall’Arabia Saudita perché vuole restare in Inghilterra, e sarebbe preferito a figure come Zidane, Potter e De Zerbi. In più, ha un ottimo rapporto con alcuni dei giocatori oggi allo United, come Reguilon, Varane e Casemiro, data la sua precedente permanenza al Real Madrid. C’è inoltre chi pensa che il tecnico spagnolo potrebbe convincere a tornare David De Gea, portiere 33enne attualmente svincolato, viste le prestazioni deludenti di Onana.

Impostazioni privacy