Mourinho svela il suo futuro: la frase è chiarissima

José Mourinho torna a parlare nuovamente del suo futuro: dichiarazioni che sono arrivate il giorno prima dell’importante sfida di Europa League contro lo Sheriff Tiraspol 

Chiusa la pratica Sheriff Tiraspol la Roma si concentra in vista del prossimo impegno di campionato contro il Bologna. Una trasferta insidiosa contro i felsinei di Thiago Motta che stanno vivendo un ottimo momento. Nell’ambiente giallorosso, però, fanno decisamente rumore le parole di José Mourinho sul suo futuro.

Special One chiaro sul suo futuro
José Mourinho parla del suo futuro – Sporteverywhere.it (Ansa Foto)

In quel di Trigoria lo ‘Special One‘ ne ha parlato alla vigilia del match contro i moldavi. In quest’ultimo periodo le voci di un suo possibile addio alla Capitale e all’Italia si stanno intensificando sempre di più. Questa volta, però, ha voluto fare chiarezza.

Roma, Mourinho chiaro sul suo futuro: “Ho un obiettivo”

Nell’ultima estate, nel corso di una intervista, aveva rivelato di aver rifiutato una offerta importantissima proveniente dall’Arabia Saudita. Addirittura due squadre: si tratta dell’Al-Nassr e Al-Ahli. Nulla da fare visto che il suo obiettivo era quello di continuare a rimanere a Roma. Soprattutto dopo la sconfitta, rimediata ai calci di rigore, nella finale di Europa League contro il Siviglia. Un match che non è mai uscito dalla mente dei tifosi giallorossi.

Special One chiaro sul suo futuro
José Mourinho parla del suo futuro – Sporteverywhere.it (Foto LaPresse)

Queste sono le sue dichiarazioni: “Io non ho bisogno di pensare. In questo momento, nella mia testa, ho tutto molto chiaro“. I sostenitori lo acclamano e vogliono ancora lui sulla panchina, anche per la prossima stagione. Lo hanno fatto addirittura dedicandogli uno striscione la scorsa domenica, pregandolo di rimanere a Trigoria: “Non posso fare altro che ringraziarli, anche se non mi fa essere del tutto a mio agio in campo. Per il semplice motivo che è la squadra ad aver bisogno di supporto“.

Poi ha continuato dicendo: “E’ una cosa che mi emoziona e inorgoglisce, ma non mi piace. Quello che chiedo ai tifosi di sostenere e di farlo per la squadra che ne ha bisogno“. Una richiesta alla società, però, è pronto a farla: in vista della prossima sessione invernale del mercato si aspetta un difensore centrale.

Il contratto dello ‘Special One’ andrà in scadenza il 30 giugno del prossimo anno. L’obiettivo dei Friedkin è quello di prolungare, ancora per altri due anni, questo accordo. Proprio come lo desidera una buona parte dei tifosi giallorossi. Altrimenti rimangono sempre al vaglio le ipotesi che portano ad Antonio Conte (svincolato di lusso) ed anche quello dell’emergente Raffaele Palladino.

Impostazioni privacy