Roma, adesso basta: Dybala fa le valigie e se ne va

Dopo l’ennesimo infortunio sembra giunto al capolinea il legame tra Paulo Dybala e la Roma: l’argentino può salutare.

Dopo aver visto uscire Paulo Dybala dal campo al 20esimo minuto del match contro la Fiorentina tutti i tifosi romanisti hanno trattenuto il fiato, incrociando le dita e sperando che potesse trattarsi solo di un semplice affaticamento. Invece gli esami strumentali hanno confermato una lesione al flessore della coscia sinistra che costringerà l’argentino a fermarsi per almeno tre settimane.

Dybala, la Roma ha detto basta
Dybala, futuro incerto: la Roma si è stufata – Foto ANSA (Sporteverywhere.it)

La Joya dovrà quindi saltare tre gare molto importanti e delicate: Mourinho dovrà fare a meno di lui per le sfide contro Bologna, Napoli e Juventus. Lo staff medico della Roma farà di tutto per provare a recuperare Dybala almeno per la gara dell’Allianz Stadium, in programma il 30 dicembre, ma l’impressione è che l’argentino tornerà disponibile per il match dell’Olimpico contro l’Atalanta del 7 gennaio.

In casa Roma sanno bene che con Dybala non è il caso di rischiare, dato che il giocatore è spesso soggetto a infortuni muscolari e ricadute. La ‘Gazzetta dello Sport’ ha posto l’accento sui continui stop dell’ex bianconero, giunto in questa stagione già al terzo problema fisico: in totale Dybala è rimasto ai box per 45 giorni complessivi e questo spiacevole ‘score’ sembra destinato ad allungarsi.

Addio Roma! Dybala via a fine stagione

Per tutti questi motivi la Roma starebbe seriamente pensando di fare a meno di Dybala nel prossimo futuro. Le noie fisiche stanno convincendo la proprietà giallorossa a non rinnovare ulteriormente il contratto dell’argentino di Laguna Larga, che ha un’intesa con la Roma fino al 2025. Probabilmente non si arriverà nemmeno a quella scadenza, dato che l’intenzione dei Friedkin è di lasciar partire Dybala già alla fine di questa stagione.

Dybala fa le valigie: addio Roma
Dybala, troppi infortuni: la Roma lo lascia andare – Foto ANSA (Sporteverywhere.it)

La società capitolina si è infatti stufata di aspettare Dybala, che continua a essere tormentato dagli infortuni come ai tempi della sua militanza in bianconero. La Roma vuole rivoluzionare il proprio reparto avanzato affidandosi a giocatori che danno garanzie fisiche maggiori rispetto all’argentino.

La scorsa estate sono scadute le clausole (12 milioni per l’estero, 20 per l’Italia) che avrebbero consentito ai club interessati di prendere Dybala a una cifra piuttosto contenuta. Tuttavia, gli esperti di calciomercato sono convinti che la Roma non avanzerà pretese troppo elevate per l’ex Juve, accontentandosi probabilmente di una cifra tra i 15 e i 18 milioni di euro. Resta da capire se ci saranno offerte di questo tipo, dato che le problematiche fisiche dell’argentino sollevano non pochi dubbi ai potenziali acquirenti.

Impostazioni privacy