Addio Vlahovic: la Juventus ha già l’erede

Il futuro di Dusan Vlahovic lontano dalla Juventus: così il club bianconero ha già in mente il sostituto del serbo

Sembra trascorsa un’eternità dal suo approdo in quel di Torino ma in realtà la firma di Dusan Vlahovic con la Juventus è avvenuta poco meno di due anni fa. Il serbo, con grandi aspettative sulle spalle, non ha reso quanto i dirigenti bianconeri speravano: e l’ombra dell’addio si fa sempre più concreta.

Vlahovic via da Torino: la Juve ha scelto il sostituto
Vlahovic, bye bye: la Juve piazza il colpaccio (Ansa) – Sporteverywhere.it

Già la scorsa estate il club piemontese aveva effettivamente valutato l’idea di lasciar partire il 23enne di Belgrado che con Massimiliano Allegri proprio non riesce a spiccare il volo. Il feeling tra i due non è mai stato granché ed il rendimento della punta in campo ne è la dimostrazione. Al netto dei problemi di pubalgia che ne hanno intaccato la continuità, Vlahovic ha comunque iniziato bene l’attuale stagione con 5 gol e 1 assist in 13 presenze. Ma in un batter d’occhio il bomber ha smesso di brillare, tornando a fare fatica tanto in zona rete quanto nel lavoro con i compagni.

Ecco perché l’ipotesi di un addio, verosimilmente al termine dell’attuale stagione, torna fortemente a farsi viva. La Juve in estate ne ha parlato con top club inglesi, Chelsea e Arsenal su tutti che mantengono ancora oggi un interesse importante per il centravanti ex Fiorentina. E se l’attaccante classe 2000 dovesse effettivamente fare le valigie, l’idea per rimpiazzarlo sarebbe già molto concreta nei piani di Cristiano Giuntoli.

Juve, colpo da sogno: ecco chi rimpiazzerà Vlahovic

Secondo ‘La Gazzetta dello Sport’ sembra difficile per la Juve trovare un nuovo accordo per il rinnovo di Vlahovic che, con un contratto a salire (nel 2025/26 arriverebbe a guadagnare addirittura 12 milioni all’anno), difficilmente dirà di sì. La Juve, che spera di spalmare negli anni il suo ricco contratto, si vedrà costretta a scaricarlo al miglior offerente.

Vlahovic via da Torino: la Juve ha scelto il sostituto
L’erede di Vlahovic nel mirino: colpo esagerato (Ansa) – Sporteverywhere.it

Anche per tale ragione la separazione a fine campionato sta diventando più di un’ipotesi, una possibilità parecchio concreta. Stando a quanto viene riportato da ‘Tuttomercatoweb.com’, il club piemontese avrebbe già scelto l’erede di Vlahovic. Cristiano Giuntoli è pronto infatti a puntare forte su uno dei suoi pallini, per cui stravede da tempo: Victor Boniface.

Nigeriano, classe 2000 come Vlahovic, sta facendo grandissime cose in Bundesliga con la maglia del Bayer Leverkusen: per lui al momento 21 presenze, 14 gol e 7 assist vincenti. Numeri da urlo che intrigano la dirigenza juventina: bisognerà, però, fare i conti con la richiesta importante dei tedeschi.

Per il via libera alla cessione serviranno non meno di 40 milioni di euro: un cifra che il club di Torino potrebbe mettere sul piatto solo attraverso l’addio di Vlahovic. Un incastro perfetto che permetterebbe ad Allegri – o al suo eventuale erede – la possibilità di contare su uno dei bomber più prolifici d’Europa.

Impostazioni privacy