Inter sul mercato: arriva l’annuncio

L’Inter aspetta con ansia la sessione invernale del calciomercato per intervenire su un reparto in particolare

L’obiettivo dell’Inter è quello di concludere quest’anno da primi in classifica ed allungare, sempre di più, sull’inseguitrice Juventus. La squadra di Simone Inzaghi esprime un ottimo calcio, diverte e fa divertire. L’ambiente è sereno ed ha voglia di fare cose importanti, sia in campionato che in Champions League.

L'Inter prenderà un sostituto di Cuadrado
Inter pronta ad intervenire sul mercato, parla Ausilio – Sporeverywhere.it (Foto LaPresse)

A quanto pare si interverrà anche sul mercato di gennaio. Lo ha chiaramente detto Piero Ausilio. L’attuale direttore sportivo dei nerazzurri è intervenuto, in quel di Vibo Valentia, per ritirare il Premio Sportivo Fortunato De Agazio. Il dirigente si è soffermato anche sulla situazione che vede come protagonista Juan Cuadrado, vittima di un altro infortunio.

Inter, Cuadrado di nuovo ko: Ausilio pronto a correre ai ripari

Un nuovo ko fisico che costringerà la dirigenza a ritornare prepotentemente sul mercato per rinforzare la fascia destra. L’ex calciatore della Juventus si dovrà sottoporre ad una importante operazione al tendine di Achille in Finlandia. L’obiettivo è quello di poter ritornare nuovamente in forma ed a disposizione del suo allenatore. Il suo impatto, con il nuovo club, non è stato affatto dei migliori. In primis il suo arrivo, proprio dai rivali bianconeri, è stato particolarmente contestato dai sostenitori della ‘Beneamata’.

L'Inter prenderà un sostituto di Cuadrado
Cuadrado ko, l’Inter ritorna sul mercato – Sporteverywhere.it (Foto LaPresse)

Fino a questo momento della stagione è sceso in campo solamente in 9 occasioni (7 in campionato e 2 in Europa) dove comunque ha fornito due assist per i suoi compagni di squadra. Adesso lo stop obbligatorio. Sul suo infortunio ha parlato Ausilio sul palco calabrese della cerimonia: “Juan dovrà essere operato. In questi due mesi abbiamo provato la terapia conservativa e lui ha stretto i denti, ma il problema continua a tormentarlo.

Non ha potuto esprimere le sue qualità. Con il medico abbiamo deciso per l’intervento nei prossimi giorni. Il sostituto? E’ ancora presto per fare nomi. Ne parlerò con mister Inzaghi e l’ad Marotta per il da farsi. Bisogna capire se servirà un esterno o un qualcosa di diverso. Se non fosse stato per questo problema che lo ha colpito a gennaio non avremmo fatto nulla. Preferiamo non fare danni“.

A chi gli ha chiesto di Tiago Djalo del Lilla e della nazionale portoghese ha risposto in questo modo: “Si tratta di un profilo interessante e che seguiamo. In questo momento è out per infortunio. Non so se ha recuperato o meno. In difesa siamo al completo, ma vedremo se ci saranno novità. Attaccanti? Non arriveranno, abbiamo quattro punte e siamo contenti del loro rendimento“.

Impostazioni privacy