Inter, colpo a sorpresa: Marotta sostituisce Cuadrado

Addio Cuadrado, il piano di Marotta è già scritto: ecco il colpo in canna per l’erede pronto per il mese di gennaio

In casa Inter è già tempo di pensare al calciomercato invernale che dal 2 gennaio porterà ufficialmente tante novità alla rosa di Simone Inzaghi. Una riguarderà sicuramente un addio che fino a qualche settimana fa pareva improponibile.

Cuadrado scaricato: l'erede gioca in Serie A
Erede Cuadrado, Marotta accelera: l’Inter lo prende subito (Lapresse) – Sporteverywhere.it

Una delle pochissime note dolenti dell’Inter, attualmente, è Juan Cuadrado. Il colombiano è arrivato la scorsa estate a zero, dopo essersi svincolato dalla Juventus. Un legame durato anni coi colori bianconeri che si è ben presto tramutato in un ‘tradimento’, con Cuadrado finito tra le fila dei grandi rivali. A causa dei tanti acciacchi e infortuni, però, il 35enne ha deluso le aspettative non riuscendo ad imporsi sulla fascia destra nerazzurra.

Il classe ’88, tra l’altro, è stato messo sotto contratto per una sola stagione: e non è affatto probabile, in questo momento, che rinnovi il suo accordo con la società di Steven Zhang. Anzi. La rosa dell’Inter, che di punti deboli ora come ora ne presenta pochissimi, è pronta a porre rimedio andando a pescare nell’immediato quello che sarà l’erede dell’ex juventino destinato all’addio.

Bye bye Cuadrado: l’erede è già in Italia

Diversi i nomi su cui Marotta già da diverse settimane sta lavorando. Ma ce n’è uno in particolare che, nel mese di gennaio, sembrerebbe destinato a vestire la maglia dell’Inter. Occhi in Serie A dove la ‘Beneamata’ già in passato ha colto le occasioni giuste, anche dal punto di vista del dispendio economico.

Cuadrado scaricato: l'erede gioca in Serie A
Cuadrado già rimpiazzato: Nandez all’Inter a gennaio (Lapresse) – Sporteverywhere.it

Ed il nome preferito, che ormai da anni gravita nell’elenco dei desideri di Beppe Marotta, è quello di Nahitan Nandez. Il talento uruguagio è da tanto tempo nel mirino dell’Inter che non ha mai affondato in maniera definitiva. Adesso, però, Nandez è in scadenza il 30 giugno 2024 con il Cagliari: un fattore che sarà decisivo per il suo passaggio ormai scontato nella Milano nerazzurra ad inizio anno nuovo. Con un piccolo indennizzo di pochi milioni, Marotta regalerà a Inzaghi un profilo diverso da quelli attualmente in rosa.

La duttilità di Nandez, tanto sulla fascia quanto all’occorrenza in mezzo al campo, può risultare l’arma in più per la seconda parte della stagione. Con buona pace di Cuadrado che rischia, anzitempo, di finire nel dimenticatoio. L’ex Boca Junior con la maglia dei sardi ha fino a questo momento collezionato 14 apparizioni, con 1 gol ed 1 assist vincente all’attivo: il suo futuro, tra poche settimane, sarà alla Pinetina.

Impostazioni privacy