Inter, rinforzo a sorpresa dal Manchester United

Spunta un nuovo nome per l’Inter in vista della prossima sessione invernale del calciomercato di gennaio: arriva dal Manchester United 

Come confermato anche dal direttore sportivo Piero Ausilio, pochi giorni fa, l’Inter ricorrerà al mercato di gennaio. Non per acquistare un centravanti, ma per assicurarsi un nuovo giocatore sulla fascia destra. Ed il motivo è fin troppo chiaro: l’infortunio e la relativa operazione chirurgica che effettuerà Juan Cuadrado (potrebbe rimanere fuori per mesi) costringeranno la società ad intervenire.

Piace Wan-Bissaka per la fascia destra
Nuovo nome a sorpresa per l’Inter: arriva dallo United – Sporteverywhere.it (Foto LaPresse)

Nel frattempo, tra i tantissimi nomi che continuano a circolare, ne spunta uno nuovo e che potrebbe arrivare dalla Premier League. In particolar modo dal Manchester United. Il nuovo nome porta a quello di Aaron Wan-Bissaka, esterno offensivo che potrebbe essere una ottima risorsa per mister Inzaghi sulla fascia destra.

Inter, il nuovo nome sulla fascia destra arriva dallo United?

A meno di clamorosi colpi di scena dell’ultimo minuto l’avventura del giocatore con il suo attuale club terminerà il 30 giugno del prossimo anno. Non una data a caso, ma quella della fine del suo accordo con i ‘Red Devils‘. Un addio a zero che potrebbe far sorridere proprio i nerazzurri. Gli stessi che, però, potrebbero anticipare i tempi e tentare una importante mossa in vista del mercato di gennaio. Anche perché la riserva di Denzel Dumfries serve come il pane.

Piace Wan-Bissaka per la fascia destra
Wan-Bissaka nuovo nome per la fascia destra dei nerazzurri – Sporteverywhere.it (Foto LaPresse)

In questo momento c’è Matteo Darmian che non sta facendo rimpiangere l’olandese (out per un piccolo problema muscolare). Il nazionale azzurro, però, potrebbe non bastare. Marotta ed Ausilio potrebbero bussare alla porta degli inglesi anche nelle prossime settimane per chiedere informazioni ed anche avviare una possibile trattativa per il trasferimento del classe ’97 in Serie A. Il giocatore ha voglia di mettersi in mostra e di dimostrare le sue qualità.

Fino a questo momento della stagione non ha avuto molte occasioni di farlo. Per il semplice motivo che il suo allenatore non lo considera affatto un titolare. Solamente 12 le presenze (considerando tutte le competizioni in cui ha militato) fino ad ora, condite da 2 assist. Il 26enne è pronto a valutare, insieme al suo entourage, tutte le possibili offerte pronte ad arrivare. L’Inter, a quanto pare, vuole fare sul serio per assicurarsi le sue prestazioni. Anche sborsando una cifra non impossibile: si potrebbe chiudere anche intorno ai 12 milioni di euro.

Impostazioni privacy